F-Toys Star Trek vol.1 F-TOYS
STAR TREK FLEET COLLECTION 01


Numero modelli 5+1
Data d'uscita Novembre 2008
Produttore F-Toys (ex Furuta)
Made in Giappone
Materiale Plastica
Confezione Scatola.
Contenuto Pochi pezzi da assemblare ad incastro, istruzioni, piedistallo e card descrittiva.
Acquista i modellini su eBay Scrivici per avere maggiori informazioni e per ordinare Fuori produzione (in esaurimento).

F-Toys è una compagnia giapponese che si occupa di modellismo ed ha prodotto una serie di modellini di astronavi di Star Trek nel 2008 in Giappone su design della FineModels. Nel resto del mondo la diffusione è limitata. Le astronavi di questa collezione misurano dai 9 ai 13 centimetri di lunghezza ed ognuna è confezionata con uno stand orientabile con una etichetta descrittiva specifica. I modellini sono pre-verniciati e sono composti da pochi pezzi da assemblare ad incastro. Condividono con i modelli della Furuta la semplicità di assemblaggio e le ridotte dimensioni, ma aggiungono una migliore cura dei dettagli. Il fattore assolutamente innovativo e di pregio rispetto alle serie precedenti della Furuta è che i modellini delle astronavi sono in scala: tutti 1/2500 ad eccezione della USS Enterprise 1701-D che è in scala 1/5000, a causa delle sue dimensioni decisamente maggiori rispetto alle altre navi riprodotte nella serie.

USS Enterprise D


01 - U.S.S. ENTERPRISE NCC-1701-D

CLASSE Galaxy.
DIMENSIONI REALI 642,51 x 463,73 x 195,26 m
SCALA 1/5000

La nave è protagonista nella serie Star Trek: The Next Generation. Compare inoltre nel film Star Trek: Generazioni.

Quinta nave della Federazione a portare il nome Enterprise. Vascello di classe Galaxy, numero di registro NCC-1701-D, partito nel 2363 dai cantieri navali di Utopia Planitia in orbita intorno a Marte, sotto il comando del Capitano Jean-Luc Picard, con una missione di diplomazia e di esplorazione dello spazio. La nave rimane gravemente danneggiata nell’incontro con i Borg all’inizio del 2367 e viene sottoposta a sei settimane di riparazioni alla Stazione McKinley. Il portellone della camera di dilitio sostituito alla stazione è difettoso, e causa un’esplosione nel sistema di propulsione a curvatura della nave che la tiene ferma per due settimane. Sebbene inizialmente si pensi ad un sabotaggio, in seguito si scopre la vera causa dell’incidente. Nel 2368, l’Enterprise-D viene ripetutamente distrutta, quando rimane intrappolata in un anello di causalità temporale vicino al Firmamento Typhon. All’inizio del 2369, il comando della nave viene affidato al capitano Edward Jellico, quando il capitano Picard è in missione segreta su Celtris III. La nave stellare Enterprise-D viene distrutta nel 2371 durante una missione volta ad impedire ad uno scienziato impazzito di distruggere il sistema Veridiano. Durante la missione, la nave federale subisce un colpo diretto lanciato da uno sparviero klingon, che causa una perdita nel contenimento dell’antimateria. L’ufficiale esecutivo William T. Riker ordina la separazione della sezione a disco, che Deanna Troi riesce a portare a una distanza sufficiente dalla sezione motori della nave quando questa è esplosa. L’onda d’urto che ne consegue spinge la sezione a disco fuori dall’orbita, ma il comandante Troi riesce a far atterrare il vascello sulla superficie del pianeta Veridiano III. Sebbene l’atterraggio sia duro, non vi sono vittime.
DALL'ENCICLOPEDIA UFFICIALE DI STAR TREK DI MIKE E DENISE OKUDA.

Trova qui altre info su questa nave:
HYPERTREK - ST-INTELLIGENCE - STAR TREK


Enterprise NX-01
F-Toys vol.1: Enterprise NX-01


02 - ENTERPRISE NX-01

CLASSE NX
DIMENSIONI REALI 225 x 135 x 35 m
SCALA 1/2500

La nave è protagonista nella serie Star Trek: Enterprise.

Trova qui altre info su questa nave:
HYPERTREK - ST-INTELLIGENCE


USS Enterprise


03 - U.S.S. ENTERPRISE NCC-1701

CLASSE Constitution.
DIMENSIONI REALI 289 x 130 x 73 m
SCALA 1/2500

La nave è protagonista nella serie originale di Star Trek. Compare inoltre nei film Star Trek, Star Trek II: L'Ira di Kahn , Star Trek III: Alla Ricerca di Spock.

Forse il più famoso vascello della storia dell’esplorazione spaziale, la U.S.S. Enterprise originale è una nave di classe Constitution, numero di registro NCC-1701. Lasciati i cantieri navali di San Francisco, l’Enterprise viene varata nel 2245 sotto il comando del capitano Robert April, e in seguito del capitano Christopher Pike. Altamente equipaggiata per l’esplorazione dello spazio profondo, l’Enterprise ha 14 laboratori. La nave diviene una leggenda durante la missione quinquennale comandata dal capitano James T. Kirk dal 2264 al 2269. La nave stellare Enterprise viene rinnovata più volte; il più importante di questi rinnovi è quello del 2270, quando praticamente tutti i sistemi principali vengono aggiornati, viene installato un nuovo modulo della plancia e vengono sostituite le gondole di curvatura. La nave viene distrutta da James T. Kirk nel 2285, poco prima del previsto ritiro, per impedire che cadesse nelle mani dei Klingon durante una missione di salvataggio del corpo del capitano Spock. DALL'ENCICLOPEDIA UFFICIALE DI STAR TREK DI MIKE E DENISE OKUDA.

Trova qui altre info su questa nave:
HYPERTREK - ST-INTELLIGENCE - STAR TREK


USS Defiant

04 - U.S.S. DEFIANT NX-74205

CLASSE Defiant.
DIMENSIONI REALI 170 x 134 x 30 m
SCALA 1/2500

La nave è protagonista nella serie Star Trek: Deep Space Nine.

Trova qui altre info su questa nave:
HYPERTREK - ST-INTELLIGENCE


USS Enterprise (refit)
05 - U.S.S. ENTERPRISE NCC-1701 refit

CLASSE Constitution (aggiornata).
DIMENSIONI REALI 305 x 144 x 75 m
SCALA 1/2500

La nave è protagonista nei film Star Trek, Star Trek II: L'Ira di Kahn , Star Trek III: Alla Ricerca di Spock.

Trova qui altre info su questa nave:
HYPERTREK - ST-INTELLIGENCE


ISS Enterprise NX-01 dello Specchio
Bonus - I.S.S. Enterprise NX-01

UNIVERSO DELLO SPECCHIO
CLASSE NX.
DIMENSIONI REALI 225 x 135 x 35 m
SCALA 1/2500

La nave è protagonista nell'episodio di Star Trek: Enterprise "In uno specchio oscuro (prima e seconda parte)"

Trova qui altre info su questa nave:
HYPERTREK - MEMORY-ALPHA


ISS Enterprise NCC-1701 dello Specchio
SPECIALE WONDER FESTIVAL 2010 -
I.S.S. Enterprise NCC-1701


UNIVERSO DELLO SPECCHIO
CLASSE Constitution.
DIMENSIONI REALI 289 x 130 x 73 m
SCALA 1/2500

La nave è protagonista nell'episodio di Star Trek "Specchio, specchio"

Trova qui altre info su questa nave:
HYPERTREK - MEMORY-ALPHA


CREDITS - Le immagini che vedete in queste pagine appartengono ai relativi proprietari.
Star Trek© and all related material are registered trademarks of Paramount Pictures. All information relating to Star Trek on the following pages is solely intended for the entertainment of the viewer only. All known information and image sources have been credited, no copyright infringement is intended.
Images belongs to their creators. Special thanks to lightworks, startrekdesktopwallpaper, hypertrek, memory-alpha, st-intelligence and the official startrek site.
These site have been credited and linked in this page.